Il presidente della Regione Puglia pensa a un nuovo provvedimento

covid puglia bimbo positivo

Continuano a crescere i casi di Covid nella Regione Puglia: positivo un bimbo di 4 mesi. Come nel resto di Italia, anche in questo caso si tratta di casi isolati e relativi a determinati focolai che vengono gestiti con celerità da parte delle autorità sanitarie. Tra i positivi, però, anche un bimbo piccolo che si trova, su disposizione dell’Asl, è stato posto in isolamento domiciliare obbligatorio insieme ai propri genitori. Anche questi, infatti, sono risultati affetti da Coronavirus. A causa del continuo persistere dell’emergenza sanitaria, il presidente di Regione starebbe pensando a una nuova ordinanza.

Covid in Puglia: positivo bimbo di 4 mesi

Secondo quanto riferito da fonti locali, infatti, la task-force pugliese – presieduta da Lopalco – per l’emergenza Coronavirus sta lavorando ad una nuova circolare contenente le misure di sicurezza per limitare i nuovi casi di Covid. Con il nuovo documento, però, la Regione Puglia non punta a introdurre ulteriori misure restrittive ma solo ed esclusivamente emanare provvedimenti già preesistenti.

L’obiettivo di Emiliano e della sua Giunta è quello di non far abbassare la guardia ai cittadini pugliesi. Perché la pandemia non è conclusa ed è assolutamente necessario rispettare le regole anti Covid già conosciute. Affinché si possa vincere questa ‘battaglia’ è importante seguire le linee guida dell’Oms che fanno leva su: distanziamento sociale, igiene personale, uso della mascherina in luoghi ove non è possibile rispettare il metro di distanza. Potrebbero essere incrementate le sanzioni amministrative per chi dovesse violare uno dei protocolli.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.