Il presidente di Ita si lamenta dello stipendio: "Troppo basso". Ecco quanto guadagna

Alfredo Altavilla, Chairman of Italia Trasporto Aereo, poses for a photo after holding a news conference to present the aircraft's new fleet, at Fiumicino airport, in Rome, Italy, March 1, 2022. REUTERS/Remo Casilli
Alfredo Altavilla, Chairman of Italia Trasporto Aereo, poses for a photo after holding a news conference to present the aircraft's new fleet, at Fiumicino airport, in Rome, Italy, March 1, 2022. REUTERS/Remo Casilli

Neanche il tempo di mettersi in sella, o per meglio dire a bordo, che arrivano i primi malumori dal presidente esecutivo di Ita Alfredo Altavilla. In una lunga lettera, infatti, il dirigente si è lamentato per lo stipendio troppo basso ricevuto per la propria posizione.

Come riferito da La Repubblica, Altavilla considera il compenso "gravemente lesiva della sua storia manageriale, esperienza e competenza nonché in totale disallineamento con i risultati dell’azione sin qui espressi nella società".

Fabio Rampelli, che si è già scagliato più volte contro Ita, ha criticato fortemente le parole di Altavilla. “Ha ragione a lamentarsi per la scarsa retribuzione ricevuta, visto l’enorme lavoro svolto in favore della Lufthansa. Se avesse operato in questi mesi per il risanamento di Alitalia, per la salvaguardia del trasporto aereo italiano e, al limite, per costruire delle partnership paritetiche con le altre compagnie di bandiera, lo Stato italiano lo avrebbe dovuto adeguatamente valorizzare".

VIDEO - ITA Airways, il primo volo dell’Airbus A350 con livrea azzurra

Alfredo Altavilla, quanto guadagna in Ita

Ma quanto guadagna effettivamente Alfredo Altavilla per la sua carica in Ita? Gli stipendi dei dieci top manager e del presidente esecutivo Altavilla sono stati proposti dai tre consiglieri d’amministrazione del Comitato remunerazione e nomina, dunque approvati dal cda di Ita – prima delle dimissioni di massa– e dal Ministero dell’Economia e delle finanze, che è l’azionista unico di Ita Airways.

Per Alfredo Altavilla è stato stabilito uno stipendio di 400mila euro lordi annui di fisso, più fino a 400mila euro di parte variabile, tra extra e bonus. Oltre 66,5mila euro al mese. Ovvero oltre 10 volte la paga di un comandante, circa 18 volte la paga di un pilota e quasi 40 volte quanto percepito da hostess e steward.

Chi è Alfredo Altavilla

Tarantino e laureato in Economia all’Università Cattolica di Milano, è stato ai vertici della Fiat per 20 anni, e si è spesso parlato di lui come del braccio destro di Sergio Marchionne. È stato anche membro del consiglio di amministrazione di Actuant Corp, FCA Bank e Tim.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli