Il presidente emerito della Consulta dice la sua sull’ipotesi di un’azione di "reset" del partito

·2 minuto per la lettura
Una manifestazione di Forza Nuova
Una manifestazione di Forza Nuova

Sullo scioglimento ventilato in queste ore di Forza Nuova dopo le violenze del 9 ottobre il presidente emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick su AdnKronos è lapidario: “Si può sciogliere per decreto se c’è rischio per le istituzioni ed urgenza”. In buona sostanza Flick non sta “cassando” le ipotesi già avanzate che fanno puntello sulla ormai famosa Legge Scelba, ma ha indicato uno “scalino in più”, quello della più recente Legge Mancino.

Forza Nuova, Flick: “Si può sciogliere per decreto o per sentenza in giudicato”

Ha detto Flick: “In base alla legge Scelba approvata nel 1952, in attuazione della XII disposizione finale della Costituzione e modificata nel 1975, si definisce cosa sia ‘la riorganizzazione del disciolto partito fascista‘ e si prevedono due possibilità conclusive”. E ancora: “Se viene accertato il delitto di ricostituzione per sentenza, il ministero dell’ Interno ordina la confisca dei beni e lo scioglimento, sentito il Consiglio dei ministri. Oppure in casi straordinari di necessità ed urgenza il presidente del Consiglio ed il Governo (e solo loro – ndr) possono intervenire anticipando lo scioglimento per decreto legge”.

Sciogliere Forza Nuova, per Flick è fattibile “in punto di Legge Scelba, ma non solo”

Insomma, per sciogliere un partito servono un decreto o un giudicato che di quel decreto sia puntello. E Flick non solo ricorda la Legge Scelba come una sorta di baluardo anti fascista attivo, ma inserisce nell’equazione anche la legge che combatte le discriminazioni e le diseguaglianze che non ha rango costituzionale ma indicizzazione penale, la Legge Mancino.

Flick e l’ipotesi di sciogliere Forza Nuova: “Vanno accertate necessità ed urgenza”

E proprio quella legge a parere di Flick presenta il “setaccio giurisprudenziale” di casi di straordinaria necessità e urgenza. Casi in cui potrebbe rientrare quello di Forza Nuova anche prima di un giudicato attivo che inneschi la procedura di scioglimento. Ha spiegato Flick: “Necessità significa pericolo per le istituzioni; urgenza è impossibilità di attendere”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli