Il presidente invita il Papa in Ungheria per settembre -2-

Ska

Città del Vaticano, 14 feb. (askanews) - Nel corso dei cordiali colloqui che il presidente ungherese ha poi avuto con il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato dal Rev.mo Mons. Miroslaw Wachowski, SottoSegretario per i Rapporti con gli Stati, "si è espresso - si legge in una nota vaticana - apprezzamento per i buoni rapporti bilaterali esistenti, ricordando il centenario delle relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e l'Ungheria e il trentesimo anniversario del loro ristabilimento, soffermandosi in modo particolare sulla celebrazione del 52esimo Congresso Eucaristico Internazionale a Budapest nel settembre prossimo. Inoltre, sono stati trattati alcuni temi di mutuo interesse, quali la giustizia sociale, l'accoglienza, la promozione della famiglia, la salvaguardia del creato, nonché il presente e il futuro d'Europa".