Il primo Angelus di Bergoglio e quel libro donato dal card.Kasper

·1 minuto per la lettura
featured 1247302
featured 1247302

Roma, 17 mar. (askanews) – Nell’ottavo anniversario di pontificato di Papa Francesco, il cardinale Walter Kasper racconta quando durante il Conclave, regalò il suo libro sulla Misericordia. Un libro che il futuro Papa avrebbe subito citato nel suo primo Angelus da Pontefice.

“Nei suoi otto anni di Pontificato il Papa ha fatto molto per renderci consapevoli delle ingiustizie del mondo”, dice il cardinale Walter Kasper, presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, nel corso di uno speciale dedicato alla centralità della misericordia nel magistero di Bergoglio in onda questa sera alle ore 20,00 su Telepace. Il percorso prende le mosse da un retroscena relativo al primo Angelus di Francesco celebrato il 17 marzo 2013, a pochi giorni dalla sua elezione. Nell occasione, di fronte a migliaia di fedeli radunati in Piazza San Pietro, il Pontefice confidò che nei giorni precedenti aveva letto un volume sull argomento scritto da un “teologo in gamba”, il cardinale Kasper.

“Mi ha fatto tanto bene quel libro – disse il Papa – ma non crediate che faccia pubblicità ai libri dei miei cardinali!”.