Il primo spot di Meta. Mark Zuckerberg: "Ci sarà da divertirsi"

·1 minuto per la lettura
(Photo: Meta)
(Photo: Meta)

Quattro studenti d’arte persi in una natura 3D. Sono i protagonisti del primo spot di Meta, l’azienda precedentemente nota come Facebook. Il video è stato pubblicato sul suo account dallo stesso Mark Zuckerberg, che ha presentato con entusiasmo la pubblicità della sua creatura: “Ci sarà da divertirsi”. Il fondatore di Facebook porta gli utenti all’interno della sua visione del metaverso, con l’aiuto di un dipinto classico.

Lo spot è ambientato infatti in un museo. I quattro studenti stanno osservando un’opera del 1908 dell’artista francese Henri Rousseau, “Lotta tra una tigre e un bufalo”. A un certo punto si ritrovano immersi nel quadro, tra gli animali in 3D, mentre in sottofondo tambureggia una musica a tema giungla, che li coinvolge.

La campagna è stata creata dal team interno all’azienda Creative X e da Droga5, agenzia di riferimento del marchio. La direzione è stata affidata e Andrew Thomas Huang di Object & Animal, famoso effetti visivi ultraterreni. Le creature sono state animate grazie al team di produzione ha coinvolto Sonny Gerasimowicz.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli