Il primogenito dei Ferragnez ha iniziato la scuola materna

·2 minuto per la lettura
Scuola Leone
Scuola Leone

Il secondo giorno di scuola di Leone, figlio di Chiara Ferragni e Fedez, ha fatto letteralmente infuriare i fan. Cosa è successo di così particolare? Per il momento i Ferragnez hanno deciso di non rispondere alle critiche e di godersi l’emozione.

Chiara Ferragni, secondo giorno di scuola di Leone: le tenere foto

I primi giorni di scuola materna di un figlio sono incredibilmente emozionanti. Chiara Ferragni e Fedez hanno voluto condividere, come sempre, questa emozione con i propri follower. Il piccolo Leone, che ha già conquistato tutti in questi anni, ha iniziato la scuola materna, nell’esclusivo istituto St. Louis. Il bambino ha indossato la sua divisa e il suo zainetto e ha iniziato questa nuova avventura, emozionando tutti i fan. Le tenere immagini del bambino accanto alla sua mamma e al suo papà, pieni di orgoglio, hanno fatto il giro del web. Un dettaglio, però, ha fatto infuriare i fan.

Chiara Ferragni, secondo giorno di scuola di Leone: la reazione dei fan

Chiara Ferragni ha condiviso una nuova immagine di Leone, nel suo secondo giorno di scuola. Il bambino è un po’ imbronciato, probabilmente deve ancora abituarsi alle giornate di scuola. Un dettaglio, però, ha scatenato un’accesa polemica. “Perché avete iscritto Leone a una scuola privata e non pubblica?” hanno chiesto molti fan. “Se volete essere la famiglia della porta accanto, perché non mandare Leone alla scuola pubblica?” hanno chiesto altri follower. In tanti hanno sottolineato questo dettaglio, ma per il momento i Ferragnez non hanno ancora risposto.

Chiara Ferragni, secondo giorno di scuola di Leone: la retta

Chiara Ferragni e Fedez non hanno scelto la scuola pubblica per il loro piccolo Leone. Hanno scelto il prestigioso istituto Saint Louis School di Milano. Sul sito della scuola si legge che si tratta di un “scuola internazionale di eccellenza in Europa“, ben lontana dalle scuole pubbliche che tanto hanno reclamato i follower. La retta da pagare è decisamente fuori dalle possibilità delle famiglie comuni. L’iscrizione per il primo anno costa 2.800 euro. Per la scuola dell’infanzia il costo annuale è di 11.370 euro, da pagare in due rate. Il prezzo aumenta negli anni successivi, fino a 18.170 euro per la scuola secondaria. La mensa ha un costo a parte, di più di 1.300 euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli