Il principe Harry ed Elton John fanno causa al Daily Mail

Adrien Dennis / Afp

AGI - Il musicista britannico Elton John e il principe Harry, il figlio più giovane del re Carlo III d'Inghilterra, sono tra i sei personaggi pubblici che oggi fanno causa alla casa editrice del tabloid "Daily Mail" per presunte violazioni della loro privacy. L'editore Associated Newspapers è accusato di aver installato 'cimici' in veicoli e abitazioni private, assunto investigatori privati e pagato agenti di polizia per ottenere informazioni esclusive, secondo quanto si legge in un comunicato dello studio legale Hamlins.

"E' evidente che i presunti crimini che abbiamo dettagliato rappresentano la punta dell'iceberg e che molte altre persone innocenti continuano a esserne vittime senza saperlo", aggiunge lo studio legale, che rappresenta il principe Harry e l'attrice Sadie Frost. John e suo marito David Furnish, l'attrice Liz Hurley e la baronessa Doreen Lawrence - madre di Stephen Lawrence, assassinato nel 1993 - sono, dal canto loro, difesi dallo studio legale Gunnercooke. Un portavoce della Associated Newspapers ha "completamente e inequivocabilmente" negato le "assurde diffamazioni" che sono state portate all'Alta Corte di Londra.