Il principe Harry torna a Londra senza la moglie Meghan

·2 minuto per la lettura
Harry e Meghan
Harry e Meghan

Il principe Harry è tornato a Londra, ma senza la moglie Meghan, rimasta a Los Angeles con il piccolo Archie e la neonata Lilibet. Secondo la ricostruzione fotografica del Daily Mirror, Harry è atterrato a Heathrow, per poi dirigersi verso Frogmore Cottage, dove trascorrerà i cinque giorni di quarantena preventiva stabiliti dalle norme anti-Covid-19 in vigore nel Regno Unito. Harry era tornato a Londra anche ad aprile, per presenziare al funerale del nonno, il principe Filippo.

Il principe Harry è tornato a Londra e potrebbe aver ricevuto una visita della regina Elisabetta

Secondo il tabloid The Sun, Harry avrebbe ricevuto una visita a sorpresa da parte della nonna, la regina Elisabetta II. La sovrana è stata infatti fotografata mentre si dirigeva verso Frogmore poco dopo l’arrivo del nipote. L’incontro tra i due non è però stato confermato.

Il principe Harry è tornato a Londra e la regina vorrebbe fare da mediatrice tra i due nipoti

Quello che è certo è che la regina Elisabetta e il nipote avrebbero molto di cui parlare dopo la rottura che le rivelazioni alla stampa di Harry e Meghan hanno creato con la famiglia reale. Secondo gli insider, la regina sarebbe in particolare preoccupata per le tensioni che la Megxit ha generato tra Harry e il fratello William. “La regina potrebbe cogliere l’occasione per pacificare i rapporti”, ha dichiarato una fonte al The Sun.

Il principe Harry è tornato a Londra per partecipare all’inaugurazione della statua dedicata a Diana

L’occasione che ha fatto rientrare Harry nel Regno Unito è l’inaugurazione di una statua dedicata alla madre, Diana, che si terrà il 1° luglio, in concomitanza di quello che sarebbe stato il 60esimo compleanno della defunta principessa. L’opera sarà installata a Sunken Garden, dentro Kensington Palace.

La statua è stata commissionata nel 2017 da William e Harry con lo scopo di raccontare “l’impatto positivo sul mondo” che hanno avuto le azioni della compianta madre. “Un invito alla riflessione sulla sua eredità“, hanno detto entrambi.

All’evento sarà presente un ristretto numero di invitati, nel rispetto delle restrizioni per la pandemia, tra cui alcuni stretti familiari Spencer di Diana e gli autori del monumento, lo scultore Ian Rank-Broadley e il designer di architetture da giardino Pip Morrison. L’inaugurazione sarà comunque un evento pubblico, ripreso dalle telecamere, che saranno probabilmente puntate sul tanto atteso incontro tra Harry e William, che a sua volta non dovrebbe essere accompagnato dalla moglie Kate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli