"Il problema del vicepremier non esiste più", assicura Di Maio

"Giuseppe Conte è un premier super partes. Da quando il Pd ha rinunciato alla vicepresidenza del Consiglio, il problema del vicepremier non esiste piu'". Lo afferma il leader M5s, Luigi Di Maio, in una diretta Facebook. Di Maio aggiunge: "Noi abbiamo espresso un concetto semplice: Conte è un premier super partes. Se ci fosse stato un vicepremier del Pd, allora doveva esserci anche per il M5s, così che avessero pari rappresentanza. Il Pd ha fatto passo indietro? Il problema non esiste più, se ci avessero pensato prima non ci sarebbe stato questo dibattito". Sembra quindi archiviato quello che restava il principale ostacolo alla nascita del governo giallorosso.