IL PUNTO Crisi, tre suicidi in un giorno per problemi economici-2-

Torino, 8 mag. (LaPresse) - Poco dopo un operaio edile 64enne si è suicidato a San Valentino Torio, nel salernitano. L'uomo si trovava nel suo appartamento e ha approfittato di un momento in cui la moglie si trovava al piano superiore dell'abitazione per spararsi un colpo di fucile in pieno petto. A trovare l'uomo uno dei figli che ha sentito lo sparo dalla strada. L'uomo, senza lavoro da qualche mese, ha lasciato un biglietto ai suoi cari motivando il gesto con le difficoltà economiche, aumentate in vista dell'imminente matrimonio di uno dei figli. Non era invece un disoccupato, ma un imprenditore oppresso dai debiti, Luigi Carlo Fenzi. Sessantenne di Saronno, titolare delle 'ST3', società che si occupa di pubblicare materiale didattico e organizzare corsi per l'utilizzo di apparecchiature elettroniche nel settore delle telecomunicazioni, si è tolto la vita al'interno del parco delle Groane, a Cesate Milanese.

(Segue)

Ricerca

Le notizie del giorno