Il racconto del cantante

·1 minuto per la lettura
Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

Tiziano Ferro ha raccontato di aver dovuto affrontare un percorso molto lungo prima di fare coming out. Gli è servito l’aiuto di una psicologa, anche perché stava lottando contro la dipendenza dall’alcol.

Tiziano Ferro: il lungo percorso prima del coming out

Tiziano Ferro è stato uno dei protagonisti della puntata di Verissimo – Le storie, andata in onda sabato 5 giugno. Il cantante ha parlato della sua dipendenza dall’alcol e del suo coming out. “Sono cresciuto in una società ancora impreparata ad affrontare questo tipo di argomento. Io vedevo la gente che mi apprezzava, mi prendeva come esempio ma io mi facevo schifo. Ho iniziato a cercare la verità e in questo mi ha aiutato tanto una psicologa. Anche grazie a lei sono riuscita poi a fare il mio coming out” ha raccontato Tiziano Ferro, che ha spiegato di essere stato aiutato da una psicologa. “Non bisogna vivere di paura ma di sogni e obiettivi” ha spiegato il cantante, che accanto a lui ha avuto la sua mamma e il suo papà.

Tiziano Ferro, le difficoltà prima del coming out

Ho vissuto in Messico per tre anni, ho persino avuto un paio di frequentazioni con delle donne. Credevo fosse la strada giusta, sono arrivato tardi a capire di essere gay proprio perché amo profondamente le donne.. A 28 anni sono andato in analisi perché non riuscivo più a vivere. In un paio d’anni ho capito di essere omosessuale e poi, all’apice della carriera, ho deciso di raccontarlo a tutti” ha raccontato Tiziano Ferro in una vecchia intervista. Il cantante ha dovuto affrontare molte difficoltà prima del coming out, ma ora ne parla con grande forza e determinazione. Negli ultimi giorni è riuscito a tornare a Latina, dopo più di una nno di assenza, e ha finalmente riabbracciato la sua famiglia. Il video ha commosso tutti i suoi fan.

Tiziano Ferro, il coming out all’apice della sua carriera

Tiziano Ferro è uno dei cantanti italiani più amati in tutto il mondo. 20 anni di carriera alle spalle, con successi indimenticabili. Nel 2010 ha pubblicato il libro “Trent’anni e una chiacchierata con papà” in cui ha ufficialmente fatto coming out. Il percorso precedente è stato lungo e pieno di ostacoli e difficoltà, ma con l’aiuto di una psicologa è riuscito ad a mostrarsi a tutti per quello che è realmente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli