Il racconto del cantante

·1 minuto per la lettura
Jared Leto
Jared Leto

Jared Leto è rimasto coinvolto negli scontri che ci sono stati durante la manifestazione dei No Green pass che si è tenuta a Roma. Ha documentato tutto sui social network.

No Green Pass a Roma, Jared Leto finisce negli scontri: “Mi sono beccato i lacrimogeni”

Jared Leto, premio Oscar e leader dei Thirty Seconds To Mars, è arrivato a Roma proprio nella giornata della manifestazione no Green pass e si è ritrovato coinvolto negli scontri che ci sono stati. L’attore e cantante ha documentato sui social network la sua disavventura a Roma, con una serie di video realizzati in strada. “Mi sono trovato in mezzo ad una protesta in Italia. Da quello che ho capito, riguardava obbligo di vaccino e green pass. Mi sono beccato il gas dei lacrimogeni e ho dichiarato chiusa la serata” ha spiegato Leto nelle sue stories.

No Green Pass a Roma, Jared Leto finisce negli scontri: le storie su Instagram

Il caos in strada era così forte che nessuno lo ha riconosciuto. L’artista, invece di andare nell’hotel in cui soggiornava, ha deciso di dare un’occhiata e documentare la serata di scontri sui suoi social network. Ha ripreso un ferito con la testa che sanguinava, l’assalto di un manifestante ad un’auto blu e i blindati delle forze dell’ordine che cercavano di bloccare i manifestanti.

No Green Pass a Roma, Jared Leto finisce negli scontri: era nella Capitale

Jared Leto, in un nuovo film, vestirà i panni di Paolo Gucci, nella pellicola di Ridley Scott, House of Gucci, interpretata da Lady Gaga. Anche per questo motivo, oltre che per suo piacere personale, l’artista frequenta spesso l’Italia. Ogni anno passa almeno un mese di vacanze tra Roma, Milano e la Sardegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli