Il record di McCarthy, 8 ore e 32 minuti di intervento contro il piano Biden

·1 minuto per la lettura
UNITED STATES - NOVEMBER 18: House Minority Leader Kevin McCarthy, R-Calif., conducts his weekly news conference in the Capitol Visitor Center on Thursday, November 18, 2021. (Photo By Tom Williams/CQ-Roll Call, Inc via Getty Images) (Photo: Tom Williams via Getty Images)
UNITED STATES - NOVEMBER 18: House Minority Leader Kevin McCarthy, R-Calif., conducts his weekly news conference in the Capitol Visitor Center on Thursday, November 18, 2021. (Photo By Tom Williams/CQ-Roll Call, Inc via Getty Images) (Photo: Tom Williams via Getty Images)

È stato scritto un nuovo record nella storia del Congresso americano in occasione del dibattito sul Build Back Better Act voluto da Joe Biden, una maxi-manovra sociale da 1.750 miliardi di dollari. Il primato è quello di Kevin McCarthy, leader della minoranza repubblicana alla Camera, che ha parlato ininterrottamente per 8 ore e 32 minuti.

Un ostruzionismo cominciato alle 20.38, ora local, e finito alle 5.10 di questa mattina: il parlamentare ha spaziato nell’universo dei temi, dall’assassinio di Abraham Lincoln alla sicurezza al confine, dal sistema difensivo israeliano Iron Dome alla Seconda guerra mondiale, dalla Tesla alle baby-carote.

“Questa sera ha dimostrato che a prescindere dall’ora, il giorno o le circostanze, i repubblicani alla Camera lotteranno per voi, la vostra famiglia e il vostro Paese. Con questo, Madame Speaker, mi arrendo”m sono state le ultime parole di McCarthy. Il record apparteneva a Nancy Pelosi, che nel 2018 aveva parlato per 8 ore e 7 minuti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli