Il regista Spike Lee guiderà la giuria del Festival di Cannes

·1 minuto per la lettura

AGI - Il presidente Spike  Lee guiderà una giuria composta da 5 donne e tre uomini di sette nazionalità e provenienti dai 5 continenti per giudicare i 24 film in concorso al prossimo Festival di Cannes: è quanto annunciano gli organizzatori sul sito dell'importante manifestazione cinematografica francese, in programma in Costa Azzurra dal 6 al 17 luglio.

Oltre al regista afroamericano, la giuria è composta dal regista senegalese Mati Diop, dalla cantautrice canadese Mylène Farmer, dall'attrice e produttrice statunitense Maggie Gyllenhaal, dalla regista e produttrice austriaca Jessica Hausner, dall'attrice e regista francese Mélanie Laurent, dal produttore e regista brasiliano Kleber Mendonça Filho, dall'attore francese Tahar Rahim e dal sudcoreano Song Kang-ho, protagonista del pluripremiato Parasite. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli