Il regolamento della kermesse canora in caso di cantanti positivi al virus.

·2 minuto per la lettura
Sanremo regole anti covid
Sanremo regole anti covid

Al Teatro Ariston di Sanremo stanno per accendersi le luci della 72esima edizione del Festival della canzone italiana che, come la scorsa, si svolgerà durante la pandemia da coronavirus. Proprio per questo l’organizzazione dell’evento richiede delle ferree regole anti covid e soprattutto un protocollo che preservi la validità della gara. Il caso Irama dello scorso anno – che per un contatto con un positivo aveva dovuto rispettare il regime di quarantena senza mai poter quindi cantare all’Ariston – non dovrà ripetersi.

Sanremo 2022, le regole anti covid

Iniziamo col dire che quest’anno, in presenza di cantanti con tre dosi di vaccino venuti in contatto con un positivo, non sarà necessaria – per regola nazionale – la quarantena e dunque il concorrente potrebbe salire sul palco. Invece, in caso di positività di un cantante, al posto della sua esibizione verrà messa in onda la registrazione delle prove generali che, ed è qui la novità rispetto ad Irama, dovrà svolgersi per tutti i 25 partecipanti con gli abiti di scena.

Le regole anti covid per Sanremo 2022

L’obiettivo è dunque quello di non penalizzare i cantanti in gara in caso di positività, anche se naturalmente il rischio è quello di far venire meno il senso del cantare live in diretta tv. “Le case discografiche e gli staff degli artisti – ha detto Ceo della Fimi, Enzo Mazza all’Adnkronos – si sono già attivati in questa direzione. Siamo in attesa dell’invio ufficiale del protocollo ma abbiamo già avuto degli incontri con la Rai in cui ci sono state illustrate le regole, che sono quelle dell’anno scorso, con le modifiche introdotte dai nuovi decreti sulle quarantene, sui green pass, ecc.”.

Sanremo 2022: le regole anti covid per la gara

Per quanto riguarda la stampa, tutti i giornalisti dovranno svolgere le interviste agli artisti da remoto, mentre resta confermata in presenza la conferenza stampa della mattina del conduttore e direttore artistico. La stessa, come lo scorso anno, si svolgerà al Casinò e non all’Ariston Roof. Impossibile prevedere invece cosa potrebbe accadere in caso di positività del conduttore di Amadeus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli