Il ricordo del suocero Enzo Totti

·2 minuto per la lettura
Ilary Blasi
Ilary Blasi

Ilary Blasi è stata ospite di Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo andata in onda sabato 13 marzo. Lunedì 15 marzo inizierà a condurre una nuova edizione dell’Isola dei Famosi, ma nella toccante intervista ha parlato anche del suocero Enzo Totti, morto ad ottobre 2020.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ilary Blasi ricorda il suocero

Enzo Totti, papà di Francesco, è scomparso ad ottobre 2020, a causa del Covid. Ilary Blasi ha voluto ricordarlo e si è lasciata trasportare dalle emozioni. La perdita così recente è un dolore ancora molto forte, sia per lei che per Francesco. “Il Covid questo fa e continua a fare. Uno non è mai preparato alla morte di un genitore ma morire in questo modo è davvero crudele, violento. Non hai nemmeno il tempo di capire, realizzare, non te ne fai una ragione: è un buco nero, non sai più niente, non lo puoi sentire, non lo puoi toccare, e ti vengono i sensi di colpa. Ho visto quello che ha provato Francesco. Forse ai genitori bisognerebbe dire più spesso ‘ti voglio bene‘” ha dichiarato la conduttrice.

Silvia Toffanin si è molto commossa vedendo la sua amica così emozionata e provata. Le due sono molto amiche e la conduttrice romana ha parlato della reciproca vicinanza in un momento così difficile. “Tu lo sai, Silvia. Ci siamo confortate a vicenda in quel periodo, perché subito dopo è successo a te per altri motivi. Però alla fine uno si deve concentrare sui momenti belli. Sia tu che Francesco siete stati fortunati perché siete arrivati all’età adulta e i vostri genitori vi hanno visti crescere, fare figli e realizzarvi. Devi pensare a quello, solo così si può andare avanti” ha spiegato Ilary Blasi, in lacrime. “È un rapporto che di anno in anno cresce e matura. Io non sono romantica, ma se devo dire una cosa carina su di lui è che dopo vent’anni mi guarda ancora con gli stessi occhi, e mi viene da pensare, boh, magari s’è impallato. C’è una base dalla quale partire, che è l’amore e la voglia di stare insieme. Gli anni passano, la persona evolve, matura, non sempre ci si trova a viaggiare sulla stessa lunghezza d’onda. È un rapporto che costruiamo giorno dopo giorno perché dev’essere così” ha dichiarato, parlando del suo amore con Francesco Totti.