Il riscaldamento globale minaccia la tua salute, ecco come

Il riscaldamento globale sta aumentando la temperatura media degli oceani e dell'atmosfera del pianeta. Oltre a danneggiare l'ambiente, questo fenomeno climatico è anche dannoso per la salute umana.

Il caldo estremo e il deterioramento della qualità dell'aria, insieme allo stress, possono mettere a dura prova il corpo umano. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), si ritiene che i cambiamenti climatici causino più di 150.000 morti all'anno, un numero destinato a raddoppiare entro il 2030.

Tra i principali disturbi che il cambiamento climatico può provocare nel corpo umano ci sono problemi respiratori, renali, circolatori, vascolari e cardiovascolari.

Le malattie respiratorie possono verificarsi a causa della maggiore concentrazione di CO2 nell'atmosfera. Ciò può portare a un aumento delle sostanze chimiche nell'aria, danneggiando le vie aeree e i polmoni, e causando malattie come l'asma e il cancro ai polmoni.

Temperature troppo alte possono causare problemi vascolari. Il caldo eccessivo facilita l'aumento della viscosità del sangue e può portare all'ostruzione dei vasi che sono essenziali per il funzionamento del corpo umano.

Inoltre, anche i reni possono essere compromessi, portando a problemi renali cronici e infezioni del tratto urinario. Gli effetti di questo fenomeno possono influire negativamente sul sistema cardiovascolare, facendo aumentare il rischio di accidenti cerebrovascolari (ictus).

L'aumento della temperatura dell'acqua favorisce la proliferazione dei trasmettitori di malattie infettive e intensifica la contaminazione da batteri che causano malattie come il colera e l'epatite.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli