Il"'ritorno americano" nel discorso di Trump su stato dell'Unione

A24/Pca

New York, 4 feb. (askanews) - Oggi, in prima serata (alle 21, quando in Italia saranno le 3 di domani mattina), il presidente statunitense Donald Trump pronuncerà il suo terzo discorso sullo stato dell'Unione. Un discorso davanti a tutti i membri del Congresso, pronunciato come da tradizione alla Camera e che sarà seguito in diretta televisiva dagli americani.

Un discorso che pronuncerà in un momento particolarmente positivo per lui, alla vigilia della sicura assoluzione al processo in Senato per abuso di potere e intralcio al Congresso e il giorno dopo i caucus dell'Iowa: a suo favore gioca non certo la sua scontata vittoria tra i repubblicani, ma il caos che si è creato alle riunioni democratiche, da cui non è ancora emerso un vincitore. In mattinata, Trump ha commentato i caucus su Twitter, sottolineando il "disastro" democratico: "Nulla funziona, come quando governano il Paese". "L'unica persona che può rivendicare una grande vittoria in Iowa - ha aggiunto - è Trump". (segue)