Il santo di oggi, 23 dicembre

Comunemente chiamato Canzio dalla latinizzazione di Kenty o Kety, sua città natale in Polonia, Giovanni nasce nel 1390 sotto il re Ladislao II, iniziatore di una decennale guerra contro i cavalieri teutonici. Nulla sappiamo del primo periodo della sua vita, se non che a 23 anni si iscrive all’Università di Cracovia, dove in breve tempo diverrà ‘’baccelliere’’ e poi ‘’maestro in arti’’. L’Università di Cracovia sarà, per tutta la vita, la sua casa e il suo terreno di missione. Divenuto sacerdote e quindi direttore della scuola del monastero del Santo Sepolcro a Miechow, sarà proprio a Cracovia che ritornerà nel 1429, per insegnare e studiare teologia, copiando di suo pugno ben 15 codici, che arricchisce e completa con osservazioni e commenti a margine. Nel corso della sua vita compirà quattro pellegrinaggi a Roma e uno in Palestina, prima di morire nel 1473 alla veneranda età di 83 anni, ancora titolare della sua carica di professore.