Il santo di oggi, 25 luglio

Giacomo è chiamato 'il maggior' per distinguerlo dall'altro apostolo, suo omonimo. E' figlio di Zebedeo e Salome e fratello maggiore di Giovanni. La sua chiamata avviene mentre è sul lago intento al lavoro di pescatore insieme con il padre. E' scelto da Gesù insieme con Pietro e Giovanni ad assistere ad avvenimenti particolari quali la guarigione della suocera di Pietro, la risurrezione della figlia di Giairo, la trasfigurazione sul monte Tabor e l'agonia nell’orto degli ulivi. E' il primo apostolo a subire il martirio intorno all'anno 42. Il suo culto si diffonde in maniera straordinaria nella Spagna, dove è sorto il famosissimo santuario di Compostela, divenuto meta privilegiata di pellegrinaggio per la cristianità occidentale.