Il Settebello batte la Grecia e vola in finale ai Mondiali

Gli azzurri di Campagna, campioni in carica, piegano gli ellenici 11-10.

BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) - Altre gioie per i colori azzurri dalle piscine di Budapest. Il Settebello ha vinto la semifinale dei Mondiali maschili di pallanuoto, battendo la Grecia. L'Italia, guidata dal tecnico Sandro Campagna, si è imposta sui rivali ellenici per 11-10 e ha conquistato il pass per la finale iridata dove proverà a bissare il successo di tre anni fa in Corea del Sud. "Abbiamo fatto una partita straordinaria. Abbiamo costruito tanto gioco. La partita nel finale, però, poteva esser gestita con meno stress", l'analisi a fine gara di Campagna, ai microfoni di RaiSport.

Domenica sera, alle 20 italiane, la Nazionale azzurra giocherà la gara decisiva per la medaglia d'oro: affronterà la vincente dell'altra semifinale del torneo mondiale, ovvero il match fra Spagna e Croazia, in programma fra qualche ora.

Nel palmares dell'Italia maschile della pallanuoto - campione del mondo in carica - ci sono già quattro titoli iridati. Due volte, invece, gli azzurri sono stati sconfitti in finale.

- foto LivePhotoSport -

(ITALPRESS).

pdm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli