Il social media manager di Unieuro conquista tutti: "'Sta lavatrice è più intelligente di me"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·2 minuto per la lettura
Il post di Unieuro (Photo: facebook)
Il post di Unieuro (Photo: facebook)

“Sì, fra’, sono io, il social media manager di Unieuro” e il post promozionale fuori dagli schemi fa incetta di like. Nelle ultime ore, i contenuti della pagina Facebook della catena italiana di negozi di elettronica ed elettrodomestici stanno diventando virali grazie alla pubblicazione di alcune finte “sfuriate” del social media manager, che si rivolge direttamente agli utenti tra battute e linguaggio informale.

“Questo è un normalissimo post che parla di questa ottima lavatrice scontata del 54%. Non c’è altro da vedere. Davvero, non vale la pena che clicchi su Altro…”, si legge in uno degli ultimi post in cui, se l’utente davvero decide di cliccare su “Altro…”, si ritrova a leggere una lunga serie di righe in cui non si parla di elettrodomestici, ma del mestiere dell’autore del post.

“Oh, grazie che hai premuto ‘altro’. Davvero. Che poi altro che ‘altro’. Qui c’è tutto - si legge - Sì fra, sono io, il social media manager di Unieuro. Niente, ‘ste settimane non ci sono stato perché mi hanno mandato a un corso per imparare a fare i social fichi. Sì, dopo quella storia dell’offerta che si commenta da sola mi hanno detto che ne avevo bisogno, che mi vedevano un po’ provato e storie. Praticamente a ’sto corso mi hanno spiegato come ci si comporta, come si fanno i post, come si commenta (eh, sui commenti si sono soffermati parecchio)”.

Dopo la pubblicazione del lungo post, la pagina Facebook è stata sommersa dai commenti, compresi quelli dello stesso social media manager che ha proseguito la sua simpatica narrazione. Tra i vari: “Al corso mi hanno detto di essere più professionale. ‘Scopri di più!’ Così, de botto, senza senso. Mettiamolo che fa scena. Allora, ’sta benedetta lavatrice… niente, è più in...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.