Il Sudafrica supera il picco dei contagi, via il coprifuoco

·1 minuto per la lettura

AGI - I dati lo dicevano da qualche giorno, con il calo dei contagi su base settimanale, ma oggi il governo sudafricano lo ha annunciato ufficialmente: il peggio è passato, l'ondata di Omicron, la variante rilevata proprio in Sudafrica, ha probabilmente raggiunto e superato il suo picco, senza un aumento significativo dei decessi. Il governo in un comunicato ha annunciato inoltre che inizierà subito un progressivo allentamento delle restrizioni, a partire dal coprifuoco.

"Tutti gli indicatori suggeriscono che il Paese potrebbe aver superato il picco della quarta ondata", ha affermato la presidenza sudafricana in un comunicato che ha annunciato, un po' a sorpresa, la fine del coprifuoco notturno. "Il coprifuoco sarà revocato. Non ci saranno quindi restrizioni sugli orari di movimento delle persone", si legge nella nota della presidenza.

Secondo il governo di Johannesburg, le infezioni sono diminuite di quasi il 30% la scorsa settimana rispetto ai sette giorni precedenti, mentre sono diminuiti anche i ricoveri ospedalieri in otto delle nove province. Durante il picco, è stato notato solo un aumento marginale dei decessi per Covid.

"Mentre la variante Omicron è altamente trasmissibile, ci sono stati tassi di ospedalizzazione inferiori rispetto alle precedenti ondate", afferma la nota governativa. "La velocità con cui la quarta ondata guidata da Omicron è salita, ha raggiunto il picco e poi è scesa è stata sbalorditiva. Picco in quattro settimane e declino precipitoso in altre due", ha scritto su Twitter Fareed Abdullah del South African Medical Research Council. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli