Il talento straordinario dell'artista disabile che dipinge solo con la bocca

Ida Jennie Linnéa Sjöström è un’artista davvero particolare: dipinge dettagliate opere surrealiste usando solamente la bocca. La vita l’ha costretta a fare di necessità virtù: Jennie è nata con l’Artrogriposi Multipla Congenita, malattia caratterizzata dalla rigidità articolare.

La pittrice surrealista che dipinge solo con la bocca

Nata in Svezia nel 1979, Jennie Sjöström non ha mai potuto utilizzare braccia e gambe; tuttavia – come lei stessa dice – la malattia non le ha impedito di passare una vita attiva. Ha infatti sempre inseguito la propria passione, cioè dipingere; un hobby apparentemente poco adatto per una persona con la sua disabilità. Così ecco la particolarità: Jennie dipinge solamente usando la bocca. Un talento incredibile che le ha permesso di arrivare a una maturità artistica notevole.

Nel video di Caters News ecco alcune immagini che fanno comprendere come le disabilità possano essere trasformate – tramite la forza di volontà – in grandiose e meritate opportunità, pur tra le mille difficoltà e i mille dubbi.


I suoi dipinti sono infatti molto ben dettagliati, con uno stile tendente al surrealismo. In passato era solita dipingere tele molto più cupe e marcatamente autobiografiche, caratterizzate dalla presenza di persone senza arti o addirittura senza testa, con prevalenza di colori scuri e con paesaggi che richiamavano l’essere in trappola. Un cancro alle ovaie nel 2009 le ha permesso, seppur nella sofferenza incontrata nella cura e per fortuna nella conseguente guarigione, di acquisire una maggiore consapevolezza e un rinnovato ottimismo che si è trasferito anche sui suoi quadri, ora più armoniosi.

Guarda anche: la ragazza che ha trasformato la sua vitiligine in un’opera d’arte

A portarla originariamente sulla strada dell’arte fu la madre, che le insegnò quando era piccola a prendere e portare oggetti con la bocca. In queste attività era compreso anche il disegno, e da quei momenti è nata la passione che ancora oggi contraddistingue la sua vita. Jennie dipinge dall’età di due anni e da quel momento il suo talento è costantemente migliorato.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità