Il telefono esplode: 14enne muore ascoltando la musica mentre è a letto

Il telefono esplode: 14enne muore mentre ascolta musica al letto

Una ragazza di 14 anni è morta nel suo letto mentre ascoltava musica al cellulare attaccato alla presa di corrente. La morte di Alua Asetkyzy Abzalbek, questo il nome della vittima, sarebbe stata causata dal surriscaldamento della batteria dello smartphone, di cui non è ancora stata resa nota la marca e il modello.

L’adolescente kazaka, come riporta il Mirror, è morta sul colpo per i gravi danni al cervello riportati dopo l’esplosione della batteria del dispositivo in carica. I familiari l'hanno ritrovata nel letto la mattina dopo e quando hanno chiamato i soccorsi era ormai troppo tardi.

Le forze dell’ordine del Kazakistan hanno archiviato la morte di Alua come un tragico incidente domestico, ma a famiglia avrebbe intenzione di fare causa all'azienda produttrice del telefono che l’ha uccisa.
”Non riesco ancora a crederci”, è il messaggio di una sua amica sui social network. “Siamo state insieme fin dall'infanzia. È così difficile per me senza di te. Mi manchi tanto”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani