Il titolare teme danneggiamenti ed atti vandalici come accaduto in passate occasioni “ufficiali”

Il negozio di souvenir fascisti
Il negozio di souvenir fascisti

A Predappio il negozio di souvenir del Ventennio resterà chiuso, il titolare di “Predappio Tricolore” teme danneggiamenti ed atti vandalici come accaduto in passate occasioni “ufficiali”. Il sunto lo dà il Resto del Carlino: il negozio di souvenir fascisti  resterà chiuso per la giornata di domani, venerdì 28 ottobre pomeriggio. Ma quel sarebbe il motivo? Pare che proprio davanti all’esercizio commerciale sfileranno i partecipanti al corteo dell’Anpi “Predappio libera”.

Il negozio di souvenir del Ventennio resterà chiuso

Il negozio in questione si trova, per ironia della sorte, in viale Matteotti 53, vale a dire la strada principale del paese. E il sunto sarebbe che in virtù di un precedente il titolare ha paura. Attenzione, la versione riportata è che “nella notte tra il 20 e il 21 settembre uno o più vandali colpirono con alcune pietre la vetrina del negozio, danneggiandola”.

Cappi di spago attaccati alla vetrina

“Sempre una (o più) mano ignota lasciò sul posto un paio di cappi di spago attaccati con nastro adesivo”. Dal canto suo l’Anpi ha “auspicato l’assenza di provocazioni”. Ma cosa deve celebrare il corteo? I 78 anni dalla liberazione di Predappio. In preda ad una vaga inquietudine il titolare ha quindi deciso “di non lavorare metà giornata” in sincrono con l’avvio del corteo che è previsto alle 14.30 dal giardino del municipio.