Il Torino passa al 'Ferraris', 2-1 al Genoa nel recupero

Redazione
·2 minuto per la lettura

GENOVA (ITALPRESS) - Nel recupero della terza giornata di Serie A il Torino espugna il 'Ferraris' battendo il Genoa per 2-1. Decisiva la rete di Lukic e l'autogol di Pellegrini nel primo tempo. I granata, dopo aver collezionato quattro sconfitte e un pareggio, centrano la prima vittoria in campionato ma restano al terzultimo posto della classifica in piena zona retrocessione, mentre il Genoa, reduce dal pareggio nel derby contro la Sampdoria, rimane a quota 5 punti, con una sola lunghezza di vantaggio sugli uomini di Giampaolo. Avvio a ritmi bassi con entrambe le formazioni che cercano di studiarsi e lottano principalmente a centrocampo. Dopo dieci minuti dal fischio d'inizio arriva la prima vera occasione del Torino che finalizza con Lukic: errore di Goldaniga che, nel retropassaggio a Perin, impatta male di testa, correggendo la traiettoria a beneficio del numero 7 granata che fredda l'estremo difensore rossoblù con il mancino. Immediata la reazione dei padroni di casa che con Scamacca vanno ad un passo dal pareggio. Il numero 9 del Genoa raccoglie un cross basso e teso di Pellegrini e indirizza la sfera verso la porta, costringendo Murru a salvare sulla linea.

Al minuto 26, però, arriva il raddoppio del Torino. Belotti scatta sul filo del fuorigioco e offre un cioccolatino a Lukic. Pellegrini nel tentativo di anticipare il trequartista serbo, devia il pallone nella propria porta. Sfortunato il Genoa che fino a questo momento non aveva interpretato male la gara.

Nella ripresa gli uomini di Giampaolo hanno due importanti occasioni per calare il tris prima con Belotti, ma la sua conclusione termina di poco alta sopra la traversa e, dopo dieci minuti, con Bonazzoli che da ottima posizione spreca il colpo del ko. Nel recupero arriva troppo tardi il gol di Scamacca che fissa il risultato sull'1-2.

(ITALPRESS).

spf/ari/red