Il Tour della Salute arriva a Pescara oggi e domani check up in piazza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 set. (askanews) - Sbarca a Pescara il Tour della Salute, l'evento itinerante, giunto alla quarta edizione, che da giugno a novembre toccherà 12 città italiane, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull'importanza della prevenzione e sulla necessità di condurre uno stile di vita sano. La città abruzzese, prima ed unica tappa nella regione, ospiterà la manifestazione, oggi e domani: appuntamento in piazza Primo Maggio, con ingresso libero e con orari che, in entrambe le giornate, andranno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.

All'interno del Truck Hospitality, attrezzato con 5 ambulatori, sarà possibile sottoporsi a test di autodiagnosi e controlli di prima istanza: screening diabetologico e nutrizionale, screening cardiologico ed eventuale elettrocardiogramma, controllo dell'udito. Qualificati esponenti delle società scientifiche Sid e Siprec forniranno consulti medici gratuiti, offrendo consigli sulla prevenzione e gestione delle malattie cardio metaboliche, ma anche suggerimenti in riferimento ad una corretta alimentazione, all'attività fisica da svolgere e all'importanza dell'aderenza alla terapia. Un servizio particolarmente prezioso: nelle precedenti tappe sono stati infatti rilevati diversi casi di cittadini ignari, alle prese con seri problemi cardiologici, che grazie ai controlli effettuati nel Truck Hospitality hanno scongiurato conseguenze potenzialmente gravi per la propria salute.

La grande novità di quest'anno è rappresentata dallo Sportello d'ascolto, che si pone l'obiettivo di rispondere al notevole incremento dei disturbi psicologici registrati nelle fasi pandemica e post-pandemica: anche in questo caso i cittadini potranno ottenere un consulto gratuito da parte di qualificati specialisti aderenti alla Federazione Italiana Psicologi. Al riguardo, nelle prime tappe del tour, sono stati soprattutto i più giovani, spesso accompagnati dai propri genitori, ad evidenziare necessità di ascolto e a trarre giovamento dai colloqui con gli esperti. E' bene precisare che tutti i servizi sono offerti nel pieno rispetto della privacy, della sicurezza e delle prescrizioni anti-Covid.

(segue)