Il trucco per scoprire subito se ti stanno spiando su WhatsApp

Di Redazione
·1 minuto per la lettura
Photo credit: Photo by Michail Sapiton on Unsplash
Photo credit: Photo by Michail Sapiton on Unsplash

From Esquire

Internet è pieno di articoli sui trucchi per spiare gli altri su WhatsApp, il che è inquietante sia a livello di domanda che a livello di offerta: significa infatti che c'è parecchia gente interessata a violare la privacy degli altri, e che ci sono parecchi siti abbastanza spregiudicati da speculare su questo desiderio.

Per fortuna in realtà quasi tutti questi articoli sono bufale: spiare qualcuno su WhatsApp è molto difficile, se non impossibile, dal punto di vista tecnologico. Il rischio maggiore che correte infatti è probabilmente lo stesso che correreste se scriveste lettere con la penna d'oca come nell'Ottocento: che qualcuno vi spii guardando fisicamente lo schermo, alle vostre spalle.

Photo credit: Photo by Mika Baumeister on Unsplash
Photo credit: Photo by Mika Baumeister on Unsplash

Tuttavia un rischio, seppure abbastanza remoto, c'è. Ed è bene esserne al corrente e verificare subito, soprattutto se si ha qualche sospetto. Conoscete probabilmente WhatsApp Web, la versione desktop dell'app che collega il vostro smartphone al computer e vi consente di usare WhatsApp dal laptop. Bene, è possibile che qualcuno che ha avuto accesso al vostro smartphone e che ha intenzione di spiarvi abbia connesso il vostro account al proprio laptop usando WhatsApp Web.

La buona notizia è che verificare è semplicissimo: aprite la app di WhatsApp e poi la schermata "Impostazioni", in basso a destra. Selezionate ora WhatsApp Web/desktop: come vedete la schermata che si apre offre subito una panoramica dei laptop e dei pc da cui sono state effettuate le ultime connessioni. Torna tutto? In caso opposto, sapete chi vi spia e quando.