Il tuo partner russa? Il rischio per la tua salute: lo studio

Se nella coppia uno dei due russa questo può creare spesso dei forti disagi e dei problemi nel rapporto a due. Non solo quindi, russare è pericoloso per chi ne soffre ma anche per la relazione con il partner. Ma non finisce qui. uno studio condotto dalla Johns Hopkins School of Medicine di Baltimora avverte: ci sono anche rischi per la salute del partner che dorme a fianco di chi russa.

Il tuo partner russa? Il rischio per la tua salute: lo studio

Leggi anche: >> APNEE NOTTURNE, COME RISOLVERE PER SEMPRE? COSTANTINO DELLA GHERARDESCA HA PERSO 25 KG CON QUESTA DIETA La roncopatia (più comunemente chiamato russare) è un fenomeno acustico legato ad una ostruzione parziale o totale delle vie aeree. Come si legge sul sito Istituto Italiano Roncologia, tale fenomeno "è generato lungo le vie respiratorie da strutture mobili e vibratili (come il palato molle) causato da ostruzione parziale delle vie aeree. Se si ha un'ostruzione totale, l'aria non riesce a passare e di verificano le apnee. Queste in particolar modo sono molto pericolose, perché le apnee notturne possono portare a problemi cardiaci e ad ictus." Che russare possa comportare problemi di salute importanti in chi ne soffre, è cosa nota. Quello che fino ad oggi non era stato accertato è che a correre rischi fosse anche la persona che dorme a fianco di chi lo fa. Lo ha dimostrato uno studio condotto dalla Johns Hopkins School of Medicine e pubblicato su Oxford Academic alla fine dell'anno scorso. Lo studio ha monitorato 162 pazienti 'russatori' e ha evidenziato che il 14% di essi produceva un livello sonoro superiore ai 53 Decibel. In pratica 1 su 7 produce un rumore così forte che può far aumentare la pressione sanguigna di chi dorme a fianco. Se è vero che la soglia del dolore inizia a 130 Decibel, è anche vero che durante il giorno in un ambiente domestico il livello sonoro si aggira sui 40-50 dB. Quindi un rumore che supera questo range durante la notte, può creare grosse difficoltà nel dormire.  Russare è quindi una fonte di inquinamento acustico che spesso non viene riconosciuta come tale. Una soluzione può essere quella di utilizzare dei tappi per le orecchie, oppure dormire in stanze separate. Soluzione estrema che può salvare la vita di coppia e anche la salute.

Consigli per chi russa:

Sempre sul sito dell'Istituto Italiano di Roncologia, vengono riportati alcuni suggerimenti per chi russa. Questa patologia è spesso presente in persone sovrappeso, quindi cercare di mantenere un peso ideale è importante. Non eccedere con le bevande alcoliche e consumare una cena leggera. Non dormire supini ma prediligere posizioni sul fianco. Se soffrite di allergie, prendervene cura e, infine, liberare il naso prima di andare a dormire. Crediti foto@Kikapress Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l'autore, la redazione e l'editore declinano ogni responsabilità e invitano i lettori ad eseguire un'attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista.