Il velivolo avrebbe tentato una manovra di emergenza estrema nella città di Carrefour

·1 minuto per la lettura
Il velivolo distrutto in strada
Il velivolo distrutto in strada

Disastro ad Haiti, dove un aereo tenta di atterrare su una strada e si schianta: in quel tragico incidente avvenuto nell’isola caraibica si sono registrati 7 morti incluso il pilota. Secondo una prima ricostruzione dei media che stanno rilanciando la terribile notizia il velivolo, in difficoltà a causa di un imprevisto di volo non ancora censito dalla polizia, avrebbe tentato una manovra di emergenza estrema nella città di Carrefour.

Aereo tenta di atterrare in strada

A schiantarsi un aereo privato che ha dunque tentato un atterraggio di emergenza su una strada di collegamento veloce di Haiti ma non ce l’ha fatta. Il velivolo infatti ha urtato un camion che trasportava generi alimentari e dopo essersi intraversato si è abbattuto sull’asfalto. Il bilancio delle vittime sarebbe tragico: i numeri diramati dalla polizia che è accorsa sul posto assieme ai mezzi di soccorso parlano di almeno sette morti e vari feriti, non si sa ancora se anche fra i passanti o automobilisti.

Il disastro a pochi chilometri dalla capitale

L’incidente è avvenuto nel quartiere Christophe Chanel della città di Carrefour a pochi chilometri da Port-Au-Prince. I media spiegano che allo stato attuale non esiste ancora una versione ufficiale dell’accaduto e sulla nazionalità delle vittime, tuttavia ci sono le prime indiscrezioni: pare che fra le persone decedute in quel terribile incidente via sia anche un cittadino del Canada. Il velivolo aveva lasciato la pista di decollo a Les Cayes per entrare nello spazio aereo di Port-au-Prince.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli