Il vice segretario Geoana lo ha detto dopo il suo incontro con i rappresentati del Regno Unito

A sx, Geoana a Londra con il ministro degli Esteri Cleverly
A sx, Geoana a Londra con il ministro degli Esteri Cleverly

La Nato si tiene stretta la doppia linea dei empi lunghi che solo un’azione più incisiva in Ucraina potrà accorciare: “La guerra può durare a lungo ma i prossimi giorni saranno decisivi”. A dirlo ed in casa di uno dei paesi più “atlantici” e direttamente coinvolti con Kiev è stato il vice segretario Mircea Geoana. Lo lo ha detto dopo il suo incontro con i rappresentati del Regno Unito, fra cui il premier Johnson e i ministri di Esteri e Difesa di Londra.

“La guerra può durare a lungo”

Il sunto è che secondo i vice di Jens Stoltenberg i prossimi giorni e le prossime settimane potrebbero risultare decisivi, ma la guerra in Ucraina durerà probabilmente più a lungo. Geona ha ribadito questo concetto anche in una intervista alla Bbc. Lo ha fatto spiegando: “Potrebbero essere settimane, potrebbero essere mesi, potrebbero essere perfino anni. Ma alla fine probabilmente verrà combattuta e vinta, si spera, dall’Ucraina, sul campo di battaglia“.

“Gli effetti a lungo termine del conflitto”

Geoana ha anche postato sulla sua pagina Facebook una silloge sugli incontri londinesi: “Si è appena concluso un primo giorno di visita di lavoro intenso ed estremamente produttivo a Londra”. E ancora: “Abbiamo discusso in generale della guerra in Ucraina, di come gli alleati stiano aiutando il regime di Kiev a difendere la sua sovranità e l’integrità territoriale, nonché degli effetti a lungo termine di questo conflitto, a livello globale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli