Il vicepremier lo ha detto nel corso del collegamento al forum economico euroasiatico “di Verona”

Alexey Overchuk
Alexey Overchuk

Il movente della Russia secondo Alexey Overchuk è netto: “L’Europa ci vuole cancellare”. Il vicepremier di Mosca lo ha detto nel corso del  forum economico euroasiatico Verona che si è tenuto in streaming. Ha detto Overchuk: “L’Europa ha una politica di cancellazione della Russia“. E l’attacco è giunto secondo AdnKronos in apertura dei lavori della XV edizione del Forum economico eurasiatico di Verona.

Overchuk: “L’Europa ci vuole cancellare”

Un forum che secondo un sarcastico Overchuk che “sarebbe stato logico si tenesse in Italia, ma a causa di questa politica non ci sono più contatti tra i Paesi  europei e la Federazione”. E ancora: “Sarebbe interessante usare questo raro incontro per vedere quali saranno le conseguenze della rottura tra Russia ed Europa, anche perché fino a poco tempo fa sembrava potesse diventare reale l’idea di un’Eurasia da Lisbona a Vladivostok“. Insomma, per Overchuk quel sogno lo ha “ucciso” Bruxelles con la sua politica pro Ucraina.

Le lodi all’organizzatore Fallico

Overchuk ha anche “lodato l’entusiasmo” di Antonio Fallico, presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia, organizzatrice dell’evento”. E in chiosa ha detto: sulle forniture energetiche: “Si sono ridotte o perché i gasdotti sono stati chiusi o perché sono sotto sanzioni o perché sono stati fatti esplodere“.