Il villaggio dei Puffi esiste davvero: dove visitare la città dedicata al carton

·1 minuto per la lettura

Esiste il gelato al gusto ‘Puffo’, i Puffi della Lego e sì, anche il primo villaggio al mondo interamente blu dedicato al famoso cartone animato che tutti noi abbiamo visto da bambini: parliamo di Juzcar, un borgo di 230 anime arroccato sulle montagne andaluse che un tempo era totalmente bianco.

Juzcar, cosa vedere nel villaggio dei Puffi unico al mondo

Juzcar è stata il set del film ‘I Puffi 3D’ e per l’occasione è stato completamente dipinto del colore dei ‘Pitufos (così si chiamano i Puffi in spagnolo): l’accordo con la Sony Pictures era di far tornare i 175 edifici al loro colore originale una volta terminate le riprese ma i cittadini – a seguito di un referendum popolare – hanno deciso di adottare per sempre il nuovo look.

LEGGI ANCHE: -- Il paese delle fiabe esiste e si trova a pochi KM da Roma: è davvero un posto magico

Di blu sono state puffate… pardon dipinte non sono le case o i negozi ma anche punti di riferimento per il paese intero come il municipio, il cimitero o la chiesa del ‘500 dedicata a Santa Catalina.

Da quel momento, Juzcar è diventata una tappa immancabile nei viaggi on the road in Andalusia. Grandi e piccini possono gironzolare tra i vicoletti del villaggio dei Puffi ammirando il cielo azzurro che si confonde con il borgo, prendere un aperitivo al Bar Gargamella o scattare una foto ricordo con Grande Puffo gigante che accoglie i turisti con la targa “Primer Pueblo Pitufo del mundo”.

Senza contare che Juzcar offre altri ottimi motivi per una visita puffosa: la tradizione gastronomica è notevole e i vini davvero molto buoni!

Foto: Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli