Il virologo milanese interviene sulla recente provocazione del presidente del Codacons Rienzi

·1 minuto per la lettura
Fabrizio Pregliasco
Fabrizio Pregliasco

Tra Reddito di Cittadinanza e Green Pass il virologo Fabrizio Pregliasco non ci vede” alcuna correlazione” diretta. Il virologo interviene così a stretto giro di posta sulla recente provocazione del presidente del Codacons Rienzi che ha proposto che il RdC venga erogato solo a chi si è vaccinato.

Reddito di Cittadinanza, Pregliasco. “Con il Green Pass non c’entra nulla”

Questo dato che le sanzioni per i lavoratori sprovvisti ci sono in punto di norma. Il il virologo e docente dell’Università Statale di Milano ha però spiegato: “Il percettore di Reddito di cittadinanza è di fatto persona che se ne sta a casa: non è bello, perché questo sussidio dovrebbe essere fatto per cercare lavoro, ma di fatto è così”.

Su Reddito di Cittadinanza e Green Pass Pregliasco non vede “motivi logici”

Poi la conclusione sulla provocazione di Rienzi: “Non c’è quindi un motivo logico o scientifico (infatti era un paradosso – ndr) per cui dovrebbe essere richiesto”. Poi la chiosa: “La finalità del Green pass è quella di indurre con una spinta dolce alla vaccinazione”.

Pregliasco su Reddito di Cittadinanza e Green Pass: “Estesione incongrua”

“E gli elementi poi dell’applicazione sono legati a situazioni di socialità che comunque hanno anche un riscontro secondario di opportunità, proprio rispetto al rischio, come al lavoro. (…) Tuttavia “nel caso del percettore di Reddito di cittadinanza l’estensione potrebbe apparire come un’incongruenza perché non è legata al lavoro”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli