Il virus che fa tremare la Cina: meno letale della Sars -3-

Mos

Roma, 22 gen. (askanews) - Gao ha anche confermato che il focolaio primigenio del contagio nella città di Wuhan è stato individuato in un mercato ittico, dove probabilmente c'è stato qualche contatto tra umani e animali selvatici. Dopodiché il virus è riuscito a infettare almeno 440 persone, con un bilancio di nove morti. Per la Sars ci furono oltre 700 morti.

I virus sono tra gli organismi più piccoli della biologia che consistono in cellule (i virioni) composte da molecole di Dna o Rna che contengono le "specifiche di produzione" delle proteine, il tutto racchiuso in una copertura di lipidi. Una volta insediatisi nelle cellule dell'organismo ospite - che vegetale, animale o umano - si replicano e producono un effetto del sistema immunitario. (Segue)