Il virus cinese sta accelerando la sua diffusione

Il Coronavirus che sta isolando la Cina dal resto del mondo, e al tempo stesso colpendo già in diverse altre aree del pianeta, ha "accelerato" la sua corsa. Nel giro di due settimane potrebbe far ammalare fino a 351 mila persone solo a Wuhan, la città focolaio dell'infezione che ha fatto fino a oggi nel Paese del Dragone 41 morti e 1.363 contagi accertati, in un Capodanno cominciato in un clima tetro.

La "situazione è grave", ha detto il presidente cinese, Xi Jinping, facendo appello a quello che è il sistema nervoso dello Stato, ovvero "la leadership centralizzata e unificata del Comitato Centrale del Partito" comunista, chiamato a gestire la crisi provincia per provincia, ma tutti adesso guardano a ciò che potrebbe accadere nelle tre più grandi città cinesi e del mondo: Chongqing, Shangai e Pechino, in tutto oltre 90 milioni di persone.

Le persone isolate in Cina sono oggi 56 milioni. Altre cinque città della provincia di Hubei​, dove si trova Wuhan, sono state aggiunte alle 13 che erano già interessate dal cordone sanitario imposto dal governo: in particolare, sono chiusi i trasporti pubblici da e per le citta' a rischio e sono chiusi gli accessi autostradali che servono i vari conglomerati abitativi.

Tra i più giovani pazienti confermati ci sono anche una bambina di due anni nella provincia meridionale del Guangxi e una bambina di nove anni nella provincia dello Shanxi. La paziente di due anni, ritenuta ad oggi la più giovane colpita dal virus, ha contratto la polmonite di ritorno da Wuhan nella sua città, Hechi, il 22 gennaio scorso, mentre la bambina di nove anni ha sviluppato i primi sintomi il 21 gennaio scorso: i medici le hanno diagnosticato oggi la polmonite da coronavirus, e le sue condizioni sono stabili.

Con il primo caso confermato nella provincia occidentale del Qinghai, l'unica area della Cina a rimanere esclusa dal contagio è la regione autonoma del Tibet. In tutto sono 28 su 31 le amministrazioni provinciali cinesi che hanno indetto il livello massimo di risposta alle emergenze sanitarie, ma a Wuhan, da dove sono sono in fuga i diplomatici americani evacuati da Washington, servono medici, infermieri e posti letto in ospedale.

Sei squadre, per un totale di 1.230 dottori sono state inviate in città, dove si trovano già squadre di medici, centinaia militari, provenienti da Shanghai e dalla provincia sud-orientale cinese del Guangdong. Tra questi c'è un gruppo di medici e infermieri super-esperti, provenienti dall'ospedale di Nanfang, che erano stati in prima linea nella battaglia contro la Sars nel 2003.

Sarà costruito un nuovo ospedale, che si chiamerà Leishenshan, pronto in due settimane e con 1.300 posti letto per ovviare alla carenza di posti letto nelle strutture esistenti. Una prima nuova struttura i cui lavori di costruzione sono cominciati la notte tra il 23 e il 24 gennaio scorsi, sarà, invece, pronta entro il 3 febbraio prossimo.

L'attacco del virus a Wuhan potrebbe rivelarsi solo un assaggio di quel che verrà. Finora, spiegano i ricercatori dell'Università di Lancaster, sono stati identificati solo il 5,1% dei contagi. "Se non cambia nulla nel controllo o nella trasmissione, ci aspettiamo dunque ulteriori epidemie nelle città cinesi e che l'infezione continui ad essere esportata verso destinazioni internazionali a un ritmo crescente", si legge nelle conclusioni dello studio. "Tra 14 giorni, il 4 febbraio 2020, il nostro modello predittivo indica che il numero di persone contagiate a Wuhan sia superiore a 250 mila (tra le 164 mila e le 351 mila)".

Secondo il team di ricercatori le prossime città ad avere picchi di epidemia saranno Shanghai, Pechino, in cui sono sospesi fino a data da stabilirsi tutti i trasporti interprovinciali di passeggeri su strada a partire da domani, Guangzhou, Chongqing e Chengdu. Al 4 febbraio, al di fuori dalla Cina i Paesi più a rischio di import del virus saranno Thailandia, Giappone, Hong Kong, dove oggi è stata dichiarata l'emergenza, e Sud Corea.

Gli scienziati suggeriscono anche che il blocco dei trasporti a Wuhan "probabilmente non riuscirà ad essere efficace" nel frenare il contagio in Cina: "Con il 99% di riduzione effettiva dei movimenti, l'entità dell'epidemia all'esterno di Wuhan può essere ridotta solo del 24%". Il Giappone ha confermato il terzo caso accertato nel Paese di persona affetta da coronavirus e sale a quattro il numero dei casi di contagio in Australia.

"La situazione oggi riguardo all'epidemia che si sta verificando di Coronavirus è una situazione fortemente controllata a livello internazionale", ha sottolineato il presidente dell'Istituto superiore di sanita' (Iss), Silvio Brusaferro; in Italia, che non ha casi finora accertati (quelli sospetti sono stati smentiti) il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha fatto il punto con le Regioni e si è tenuto in contatto con l'Ue, che lunedì prossimo terrà una riunione del Comitato per la sicurezza della salute.

A temere il contagio è anche il mondo dello sport. Nei prossimi mesi nel Paese sono in programma numerose gare internazionali, dal pugilato ai motori, in molti casi legate alle qualificazioni per le Olimpiadi estive che si apriranno a fine luglio a Tokyo. Per gli eventi che si sarebbero dovuti tenere a Wuhan si è già proceduto a spostarli in altre città o addirittura all'estero mentre per quelli nelle altre zone della Cina si attende di vedere come si diffonderà il virus.

"Le contromisure per le malattie infettive - ha affermato il Comitato olimpico di Tokyo - sono parte integrante della nostra pianificazione per ospitare Giochi sicuri". La guerra al virus ha una buona notizia e un primo eroe. Potrebbe essere stato il visone l'ospite intermedio che ha trasmesso il virus all'uomo in un mercato a Wuhan, sostiene un ultimo studio dell'Università di Pechino, comunemente conosciuta in cinese come Beida, un importante centro di ricerca della capitale e del Paese.

Potrebbe essere questa la tessera per completare il puzzle, la cui soluzione potrebbe dare una mano a chi cerca di fronteggiare il virus. Due giorni fa era stata presentata da un gruppo di ricercatori cinesi, in un articolo pubblicato sul Journal of Medical Virology 1, l'ipotesi che potessero essere i serpenti il cosiddetto ospite intermedio.

Quanto a chi muore in battaglia, è toccato anche a un medico: Liang Wudong, di 62 anni, in prima linea nella trincea dell'ospedale Hubei Xinhua. Forse è a quest'ultimo che Xi ha rivolto un pensiero rivolgendo questa frase ai sette uomini che costituiscono l'ufficio politico del partito comunista cinese: "Possiamo vincere la battaglia". 

  • Avanti un altro, una signora del pubblico con un tatuaggio del duce
    Notizie
    notizie.it

    Avanti un altro, una signora del pubblico con un tatuaggio del duce

    Una signora del pubblico di Avanti un Altro mostra un tatuaggio del Duce sul petto: allontanata dallo studio.

  • Coronavirus, "mondo non deve sapere": l'ordine ai medici di Wuhan
    Notizie
    Adnkronos

    Coronavirus, "mondo non deve sapere": l'ordine ai medici di Wuhan

    Vietato divulgare. Niente. Nulla deve uscire dal Paese, su canali ufficiali e non ufficiali. Il mondo non deve sapere. Suonava così l'ordine perentorio partito da una email, datata 2 gennaio, dall’Istituto di Virologia di Wuhan che metteva in allarme la comunità scientifica cinese sul nuovo virus che si stava diffondendo nella regione dell'Hubei. "Il comitato sanitario nazionale richiede esplicitamente che tutti i dati sperimentali dei test, i risultati e le conclusioni relative a questo virus non siano pubblicati su mezzi di comunicazione autonomi", si legge nel messaggio, secondo quanto ricostruisce oggi 'La Stampa'.  E ancora, "non devono essere divulgati ai media, compresi quelli ufficiali e le organizzazioni con cui collaborano". Si chiede quindi di "rispettare rigorosamente quanto richiesto", e poi si fanno gli auguri. La direttrice dell’Istituto, Wang Yan Yi, la manda ai vari dipartimenti di virologia e ricerca dopo gli ordini di Pechino.  Le prime avvisaglie - si ricorda - saranno di venti giorni dopo, quando l’epidemia arriva fino negli Usa, con un 35enne americano, che aveva fatto visita ai suoi familiari a Wuhan. Torna a casa malato: il 20 gennaio, in una clinica della contea di Snohomish nello Stato di Washington, i sanitari provano a trattare il paziente con metodi tradizionali, ma lui peggiora. Il 27 gennaio, la decisione di somministrargli un nuovo farmaco ancora in via di sperimentazione e non ancora approvato dalla Fda, il 'remdesivir', un antivirale concepito per contrastare il virus dell’Ebola. Così, le condizioni del 35enne migliorano, il 30 gennaio i sintomi spariscono. I risultati vengono pubblicati sul New England Journal of Medicine il giorno successivo.

  • Collega il caricabatterie al telefono cellulare: 20enne muore fulminato
    Notizie
    notizie.it

    Collega il caricabatterie al telefono cellulare: 20enne muore fulminato

    Un ragazzo di 20 anni collega il caricabatterie al telefono cellulare e muore fulminato. La fidanzata è rimasta ferita.

  • Levante si mette a nudo: "Sono innamorata"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Levante si mette a nudo: "Sono innamorata"

    Sulla canzone di Diodato la cantante ha detto: "Probabilmente può esserci un’emozione dedicata a me, ma non è per me quella canzone”.

  • Notizie
    Funweek

    Masterchef, lacrime di Cannavacciuolo per l'addio al programma del concorrente

    Luciano lascia Masterchef dopo un percorso brillante e chef Cannavacciuolo si commuove: ecco cosa si sono detti prima dell'addio

  • Pluriomicida condannato alla pena di morte: aveva ucciso anche la nonna
    Notizie
    notizie.it

    Pluriomicida condannato alla pena di morte: aveva ucciso anche la nonna

    Nel Tennessee un pluriomicida responsabile dell'uccisione di almeno quattro persone è stato condannato alla pena di morte.

  • GF Vip, flirt tra Adriana Volpe e Andrea Denver? Le foto sono virali
    Notizie
    DonneMagazine

    GF Vip, flirt tra Adriana Volpe e Andrea Denver? Le foto sono virali

    Adriana Volpe e Andrea Denver hanno un flirt in corso? La casa del Grande Fratello Vip si sta facendo sempre più bollente.

  • Selvaggia Lucarelli contro Salvini: “Ho abortito, più di una volta”
    Notizie
    notizie.it

    Selvaggia Lucarelli contro Salvini: “Ho abortito, più di una volta”

    Selvaggia Lucarelli ha voluto dire la sua al leader della Lega Matteo Salvini sulla politica dell'aborto.

  • Ghali contro Fedez: “Zero rapporti, cerca di avvicinarsi ma lo evito”
    Notizie
    DonneMagazine

    Ghali contro Fedez: “Zero rapporti, cerca di avvicinarsi ma lo evito”

    Ghali, uscito il 21 febbraio con il nuovo disco 'Dna', ha rilasciato un'intervista e si è scagliato contro Fedez.

  • Caterina Balivo, compleanno con gli amici: la foto
    Notizie
    notizie.it

    Caterina Balivo, compleanno con gli amici: la foto

    Caterina Balivo ha compiuto 40 anni: per la festa di compleanno si è scatenata con un abito modello "pigiama" da uomo in paillette rosse

  • Chef Rubio attacca le sardine: “Ma quale lotta sociale”
    Notizie
    notizie.it

    Chef Rubio attacca le sardine: “Ma quale lotta sociale”

    Chef Rubio, rientrato del Festival del giornalismo alimentare, ha attaccato il movimento di Santori: "La lotta sociale non sono le sardine".

  • Gelato alla mandorla fior fiore Coop ritirato dal mercato
    Notizie
    notizie.it

    Gelato alla mandorla fior fiore Coop ritirato dal mercato

    Il Ministero ha ritirato delle vaschette di gelato alla mandorla fior fiore Coop da 300 grammi ognuna: grave rischio per intolleranti e allergici.

  • Resi Amazon, nuova legge della Regione Lazio: andranno in beneficenza
    Notizie
    notizie.it

    Resi Amazon, nuova legge della Regione Lazio: andranno in beneficenza

    La nuova legge regionale approvata in Lazio sui resi Amazon vuole bene all'ambiente e aiuta i bisognosi: "Contributo alla lotta contro gli sprechi".

  • Cadorna – Malpensa come in ascensore: arriva il treno ultraveloce
    Notizie
    notizie.it

    Cadorna – Malpensa come in ascensore: arriva il treno ultraveloce

    Grazie alla collaborazione tra Ferrovie Nord Milano e Hyperloop è in studio il treno che collega Cadorna e Malpensa in soli 10 minuti.

  • Volkswagen Golf GTI, la prima foto della nuova generazione
    Notizie
    motor1

    Volkswagen Golf GTI, la prima foto della nuova generazione

    Debutterà al Salone di Ginevra in 2 varianti di potenza e con estetica incattivita ma non troppo, come da tradizione

  • Turbolenza su volo per Bruxelles: urla, preghiere e pianti tra i passeggeri
    Notizie
    notizie.it

    Turbolenza su volo per Bruxelles: urla, preghiere e pianti tra i passeggeri

    Paura a bordo di un volo per Bruxelles: a causa di una turbolenza i passeggeri hanno cominciato a urlare, pregare e piangere.

  • Notizie
    AGI

    L'allarme della polizia per il dilagare sui social della sfida "spacca cranio"

    Due ragazzi affiancano un terzo e mentre questi salta, lo sgambettano a tradimento facendolo cadere a terra in modo violento. Si chiama "skullbreaker challenge" ed è la nuova, demenziale 'sfida' che nel giro di pochi giorni ha invaso i social con decine di migliaia di video. Si tratta di filmati "allarmanti" - spiega la Polizia postale e delle comunicazioni nel suo ultimo alert - e di "un comportamento sbagliato e molto pericoloso: la mancanza improvvisa di appoggio mentre si salta comporta necessariamente una caduta senza controllo che può determinare lesioni anche gravissime come fratture di arti, svenimenti ed ematomi cerebrali". È la nuova (pericolosissima) sfida che va di moda tra i giovani https://t.co/HsQTOTb6Sl — Vanity Fair Italia (@VanityFairIt) February 20, 2020Ai ragazzi la Polizia raccomanda di "non lasciarsi coinvolgere in questa sfida" ma di "proteggere se stessi e gli altri: indurre qualcuno a saltare per fargli lo sgambetto non è uno scherzo ma una cattiveria molto pericolosa". E "far cadere qualcuno mentre salta può determinare danni fisici importanti e la commissione del reato di lesioni anche se non si hanno ancora 18 anni".La raccomandazione, per chi sa di qualche coetaneo che intende partecipare alla sfida, è quella di "dissuaderlo e di parlarne immediatamente con un adulto di riferimento". E se si ricevono video di amici o conoscenti vittime, meglio parlarne con un adulto o segnalare subito a www.commissariatodips.it.Qualche prezioso consiglio anche per i genitori arriva prioprio dalla Polizia: * parlate ai ragazzi di questa sfida, in modo da evitare che possano cadere nella 'trappola' e farsi anche molto male; * riferite ai ragazzi che chi procura la caduta di coetanei può determinare gravi ferite ed essere incriminato; * se i vostri figli ricevono da coetanei video riguardanti la sfida segnalateli a www.commissariatodips.it; * sorvegliate sempre attentamente il comportamento online dei vostri figli e create un'abitudine familiare a parlare dei rischi di Internet e delle strategie utili ad evitarli.

  • Travaglio contro Renzi: "Un mitomane"
    Notizie
    Adnkronos

    Travaglio contro Renzi: "Un mitomane"

    "E' un mitomane molesto, lo prendevano in giro da bambino? Ieri ha dato uno spettacolo penoso, ormai è diventato un caso umano". A 'Otto e Mezzo', ieri sera su La7, durissimo attacco personale di Marco Travaglio al leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Secondo Travaglio, "Conte non si farà ricattare da Renzi per altri mesi". "Questa cosa di Renzi andrà risolta una volta per tutte - dice il direttore del Fatto Quotidiano - Non esistono governi che possono stare sotto ricatto tutti i giorni, soprattutto da parte di uno che non ha nessuna linea chiara, se non dire sempre il contrario di quello che dicono gli altri per stare sui giornali".  "O Renzi torna nei ranghi e rispetta le regole di una coalizione - aggiunge Travaglio - oppure cade il governo. Oppure, ancora, il governo non cade perché arriva qualcun altro a sostenerlo. Io credo che comunque andrà chiarita questa cosa, non credo che Conte si farà ricattare per altri mesi".

  • Pomeriggio 5, Maria Teresa Ruta: “Un angelo ha salvato mia figlia”
    Notizie
    notizie.it

    Pomeriggio 5, Maria Teresa Ruta: “Un angelo ha salvato mia figlia”

    Ospite di Barbara D'Urso a Pomeriggio Cinque, Maria Teresa Ruta ha raccontato una particolare vicenda riguardante la figlia Guendalina Goria.

  • Nuova BMW Serie 4, sarà così l'enorme griglia anteriore
    Notizie
    motor1

    Nuova BMW Serie 4, sarà così l'enorme griglia anteriore

    Impossibile non notare il nuovo doppio rene che diventa a tutti gli effetti un "doppio polmone"

  • R. Lombardia: abitanti Castiglione e Codogno restino a casa
    Notizie
    Askanews

    R. Lombardia: abitanti Castiglione e Codogno restino a casa

    Gallera: evitare contatti sociali, non recarsi ai pronto soccorso

  • Cristiano Malgioglio contro Morgan: “Genio? Assolutamente no”
    Notizie
    notizie.it

    Cristiano Malgioglio contro Morgan: “Genio? Assolutamente no”

    Cristiano Malgioglio si è indignato contro Morgan: “Non è un genio come dite” precisa il paroliere, per poi abbandonare lo studio di CR4

  • Treno deragliato a Benevento: sospesa la circolazione ferroviaria
    Notizie
    notizie.it

    Treno deragliato a Benevento: sospesa la circolazione ferroviaria

    Un treno è deragliato nel primo pomeriggio di venerdì 21 febbraio sulla linea Napoli-Benevento. Nessun passeggero è rimasto ferito.

  • Studente colto da malore in una scuola a Trapani: muore a 19 anni
    Notizie
    notizie.it

    Studente colto da malore in una scuola a Trapani: muore a 19 anni

    Osvaldo è morto a 19 anni dopo essere stato colto da un malore a scuola: il ragazzo risiedeva a Makari a San Vito Lo Capo, vicino a Trapani.

  • Bancarotta del gruppo Tecnis, 4 arresti e sequestro da 94 mln euro
    Notizie
    Adnkronos

    Bancarotta del gruppo Tecnis, 4 arresti e sequestro da 94 mln euro

    Ordinanza di misure cautelari nei confronti di 4 persone (agli arresti domiciliari) indagate, in concorso, per bancarotta fraudolenta per distrazione per fatti attinenti allo stato d’insolvenza della 'Tecnis s.p.a.' e di alcune società consortili controllate, dichiarato dal Tribunale di Catania nel giugno 2017. Il provvedimento, emessa dal Gip del Tribunale di Catania, è stato eseguito dalla Guardia di Finanza, che ha provveduto anche al sequestro preventivo di beni per 94 milioni di euro, "finalizzato alla confisca del profitto criminale conseguito dagli indagati". Tra i quattro indagati posti arresti domiciliari, ci sono gli imprenditori Mimmo Costanzo e Concetto Bosco. Entrambi in passato erano stati posti agli arresti domiciliari, dal 22 ottobre 2015 al 22 marzo del 2016, per corruzione e turbativa nell'ambito di due inchieste della Procura di Roma, 'Dama nera' e 'Dama nera 2', su presunte tangenti all'Anas. L’operazione delle Fiamme Gialle, convenzionalmente nota come 'Arcot', "ha consentito di tracciare la perpetrazione ripetuta di illecite condotte operate dalla precedente governance di una delle realtà imprenditoriali più significative nel panorama nazionale delle imprese di costruzioni generali e di ingegneria, attiva nel settore della realizzazione di grandi opere infrastrutturali", dicono le Fiamme gialle.  La Tecnis è stata in amministrazione giudiziaria dal febbraio 2016 al marzo 2017 perché sequestrata nell'ambito di un'inchiesta antimafia della Dda etnea su indagini dei carabinieri del Ros.