"Il voto su Rousseau non avrà ripercussioni sul governo", dice Conte

Il voto sulla piattaforma Rousseau della base M5s può avere ripercussioni sul governo? "Assolutamente no". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, lasciando Palazzo Chigi per recarsi alla cena con i ministri in un ristorante del centro di Roma. Tra i primi ad arrivare il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e il ministro dei Beni culturali e del turismo, Dario Franceschini.

Il presidente del Consiglio, rispondendo ancora ai cronisti, ha commentato il clima in Consiglio dei ministri: "È stato assolutamente tranquillissimo, abbiamo lavorato tanto e fatto un buon lavoro".