Il vulcanico imprenditore si è spento all’ospedale San Maurizio

·1 minuto per la lettura
Bolzano piange Alex Galtarossa, il suo beniamino tv
Bolzano piange Alex Galtarossa, il suo beniamino tv

Bolzano piange il suo amatissimo Alex. Muore il noto conduttore televisivo Alex Galtarossa e una città intera è in lutto per la morte di un personaggio che aveva fatto la storia della città e di un uomo amato. Lo stimato conduttore tv 54enne era stato ricoverato all’ospedale San Maurizio dopo un malore. E quel malore era stato, per ironia amarissima, successivo ad un battaglia che Alex aveva invece vinto con la sua consueta grinta: quella contro il covid. Al momento non esistono elementi di nesso fra il coronavirus contratto nelle passate settimane e il malore che ha portato via Alex. Non è da escludersi che il virus abbia potuto minare il fisico del conduttore ma per ora è congettura.

Bolzano piange Alex: un beniamino

Al momento esiste solo il dolore immenso di una comunità. La notizia della morte improvvisa di Alex nella notte del 26 marzo ha infatti scosso tutti. Alex si era affermato come conduttore televisivo ed era un personaggio conosciutissimo nella città di Bolzano. A tutti erano note la sua gioia di vivere e le sue innate doti di imprenditore. Purtroppo, dopo una degenza in rianimazione, la sua forte fibra ha ceduto.

L’incoraggiamento sui social

E sui social erano stati moltissimi che nei giorni scorsi avevano scritto ad Alex per augurargli di superare “questo difficile momento”. Purtroppo i bollettini medici, puntualmente riportati dai media locali, non lasciavano molte speranze. Le condizioni di Galtarossa erano definite “disperate” già subito dopo il ricovero nel reparto di terapia intensiva. La città ora si prepara idealmente all’ultimo saluto al caro Alex.