Ilaria Capua: "Con un'altra pandemia così non ce la facciamo"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Ilaria Capua, cosa fare contro i negazionisti: il suo piano (photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Ilaria Capua, cosa fare contro i negazionisti: il suo piano (photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Ilaria Capua, direttrice del One Health Center of Excellence in Florida ha lanciato un avvertimento nel corso del suo intervento all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Bicocca di Milano, che per la prima volta si è tenuto in streaming.

“L'accademia - ha avvertito - forse parla troppo con l'accademia e non con le persone. Attenzione perché un'altra come questa, non ce la facciamo a resistere".

"La scienza - ha detto Capua - oggi deve diventare 'citizen science', quello che abbiamo visto durante l'emergenza è stato lo scollamento tra determinate situazioni e la comprensione di queste".

GUARDA ANCHE - Ilaria Capua: “Vi giuro che sono in lockdown”

"Ad esempio negli Stati Uniti molte persone sono negazioniste riguardo al Covid, ci sono delle cose che sfuggono a queste persone. Non credo che i negazionismi siano cattivi ma non hanno compreso determinati passaggi”.

“È importante - ha spiegato - prendere questa finestra in cui c'è un dibattito e si parla di scienza, si è attenti alla scienza e alla natura, dobbiamo usarla per fare capire tante cose alle persone, che è necessaria un'alfabetizzazione scientifica maggiore. Inoltre è giusto che le persone vengano coinvolte nelle problematiche che riguardano la loro salute, dobbiamo fare in modo di portare le persone a ragionare attorno a nuovi paradigmi".

Secondo Ilaria Capua quindi è questo "il momento per fare convergere le persone, gli studenti, le famiglie, i quartieri intorno alle nuove prospettive scientifiche, è la grande sfida del 2021 perché questa finestra non ripasserà più".

GUARDA ANCHE - Vaccino Pfizer approvato in UK, presto in Italia