Ilaria Capua: "I no vax devono risarcire gli ospedali". L'appello

·1 minuto per la lettura
Ilaria Capua:
Ilaria Capua: "I no vax devono risarcire gli ospedali". L'appello (photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Duro attacco di Ilaria Capua a chi rifiuta di sottoporsi al vaccino anti Covid: la sua proposta è un 'ticket' da pagare in caso di ricovero per i no vax. La direttrice dell'UF One Health Center dell'Università della Florida ha dichiarato al Corriere della Sera: "Ai non vaccinati per scelta - ovvero coloro che rifiutano di assumere una misura di salute pubblica necessaria a tenere l’emergenza sotto controllo, e di conseguenza uno strumento essenziale per mantenere in equilibrio il sistema sanitario nazionale - si potrebbe immaginare di proporre una piccola franchigia, per non dire ticket, in caso di ricovero Covid che vada a coprire almeno i costi 'non sanitari' dell’ospedale: letto, biancheria, mensa , servizio di pulizia, utenze".

GUARDA ANCHE - Perché la variante Delta è più contagiosa? La risposta arriva da uno studio cinese

"In cambio della libertà di scegliere se vaccinarsi o no - ha aggiunto ancora Capua -, si potrebbe chiedere un piccolo contributo rispetto al costo totale del ricovero in terapia intensiva. Si tratterebbe soltanto di 1.000-2.000 euro al giorno. Sì, al giorno. Il resto, ovvero i costi di infermieri, medici, medicine ed altro necessario alla cura, sarebbero esclusi dal computo perché quelli ce li passa lo Stato. Per ora, e fintanto che il sistema non finisca dissanguato".

GUARDA ANCHE - Covid, Ilaria Capua: fine della pandemia? Non prima del 2023

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli