Ilaria Capua ministra della Salute? Galli e Ricciardi all'attacco

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Ilaria Capua ministra della Salute? Galli e Ricciardi all'attacco (photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Ilaria Capua ministra della Salute? Galli e Ricciardi all'attacco (photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Il nome di Ilaria Capua al ministero della Salute circola già dal giorno in cui è stato conferito l’incarico a Mario Draghi e le voci si fanno sempre più insistenti. Va ricordato che la direttrice dell’One Health Center of Excellence in Florida ha già avuto un’esperienza politica quando era stata eletta con Scelta Civica di Mario Monti. L’ex deputata si era dimessa nel settembre 2016 e ora, insieme ad Elena Cattaneo, è lei una delle papabili a succedere a Roberto Speranza.

GUARDA ANCHE - Chi è Walter Ricciardi?

L’ipotesi, tuttavia, è stata duramente criticata dall’infettivologo Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano: “Non la vedo adatta a quel ruolo. Non ha nessunissima esperienza di sanità pubblica”, ha detto intervistato da Radio Capital. “Se si cerca il nome di un tecnico, serve qualcuno di competente in quell’ambito”, ha specificato.

All’attacco di Ilaria Capua anche Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute. In un intervento a L’aria che tira, Ricciardi ha dichiarato: “Ma secondo me non si dovrebbe cambiare un ministro della Salute nel corso di una pandemia, a maggior ragione quando abbiamo un ministro come Speranza che ha dato tutto e che fosse stato più ascoltato, probabilmente avrebbe ancora di più, diciamo, consolidato questa strategia di contenimento, che già dà discreti risultati…”.

GUARDA ANCHE - Governo Draghi, il totoministri