Ilaria Capua: "Omicron sfugge a una parte della risposta immunitaria"

·1 minuto per la lettura
ROME, ITALY - JULY 22: Ilaria Capua attends the
ROME, ITALY - JULY 22: Ilaria Capua attends the

Omicron è un virus diverso rispetto ad Alpha o Delta. E per questo sfugge parte della risposta immunitaria. Motivo per cui dovremo conviverci per molti anni. In un intervento sul Corriere della Sera la virologa Ilaria Capua ci spiega quello che ci attende nei prossimi mesi e anni.

La novità è che Omicron si avvia a diventare un nuovo sierotipo di Sars- CoV-2. Che cosa significa questo? Significa che è sufficientemente distante dal ceppo originale Wuhan e dai suoi immediati discendenti che evade una parte della risposta immunitaria. Ultrasemplificando, è come se in questi due anni il «cugino Omicron» si fosse fatto crescere capelli, barba, baffi e avesse indosso sempre gli occhiali da sole in modo tale che la camera del telefonino e gli algoritmi di riconoscimento facciale non lo riconoscessero più come alpha, gamma o delta. Infatti non lo è: è Omicron. Un virus con il turbo che grazie alla sua contagiosità ci darà filo da torcere. Ecco uno dei motivi per cui anche i pluri-vaccinati si infettano di più rispetto a prima: perché questo è un virus diverso, cambiato sia dentro che fuori, e che per forza di cose impareremo a conoscere.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli