Ilaria Capua, perché il coronavirus è un'opportunità: la sua teoria

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Ilaria Capua, dell'università della Florida, ha parlato del coronavirus in termini di “opportunità”: in un’intervento alla Conferenza degli Addetti Scientifici, su "Diplomazia Scientifica e promozione integrata" trasmessa sulla piattaforma YouTube del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Capua ha esposto la sua teoria.

La pandemia da Covid-19, per l’esperta, può essere considerata uno stress test per molti sistemi e in quest'ottica rappresenta un'opportunità perché mostra le fragilità dei sistemi e come intervenire. Inoltre ha generato una mole incredibile di dati che possono diventare la base per tantissime ricerche.

"Questa pandemia - ha detto Ilaria Capua - poteva essere gestita meglio, trovo però - ha detto Capua - che questo evento epocale, perché questa pandemia che è la più grave che si è verificata negli ultimi 100 anni, si stia comportando come uno stress test per molti sistemi e quindi secondo me rappresenta una opportunità".

GUARDA ANCHE - I tre vaccini prossimi al traguardo

Le pandemie, ha precisato, "sono degli scuotitori dei sistemi e i sistemi fragili mostrano tutta la loro fragilità, perciò questo è un momento nel quale si possono fare tante cose, per esempio capire dove sono le fragilità e come intervenire".

Inoltre, ha aggiunto Capua, questa è la prima pandemia che stiamo misurando: "Stiamo generando quantità di informazioni che mai abbiamo generato, per esempio, facendo una provocazione, conosciamo la temperatura corporea, misurata tre volte al giorno, di tutte le persone ricoverate o ammalate di questa emergenza. Non era mai successo prima di avere tutti questi dati. Paradossalmente con tutti questi dati noi potremmo porci delle domande e avere delle risposte in tempo reale, che mai e poi mai avremmo immaginato".