Ilaria Capua: "Sono orgogliosa di aver fatto la terza dose. Ma si sente, eccome"

·1 minuto per la lettura
(Photo: DiMartedì)
(Photo: DiMartedì)

“Ho fatto la terza dose, sono contenta di averla fatta”. A dichiararlo nel corso della trasmissione DiMartedì, è Ilaria Capua, direttrice dell’UF One Health Center dell’università della Florida. La professoressa ha recentemente ottenuto la dose booster contro il covid.

“Ieri ho fatto la cosiddetta ‘terza dose’”, dice Capua, “Insomma, diciamo che si sente, ecco. Quindi è una stimolazione aggiuntiva che avviene per moltissimi tipi di vaccini… però insomma alle persone che adesso si vaccineranno sappiate che si sente: ve lo dico in modo tale che poi dopo non vengano fuori chissà quali storie”.

Nel corso della trasmissione, la scienziata ha sottolineato l’importanza del vaccino per uscire dalla pandemia: “Sappiamo che cosa dobbiamo fare, adesso che c’è il vaccino dobbiamo vaccinarci”.

Al momento non è stato ancora stabilito in maniera definitiva chi verrà sottoposto a questa ulteriore iniezione, ma l’intenzione sembra quella di estenderla a tutti dopo aver vaccinato i più fragili, come emerso anche dalle parole pronunciate questa mattina dal sottosegretario Pierpaolo Sileri ospite di Mattino5: “Dobbiamo aspettare che la scienza ci dica quali categorie avranno bisogno della terza dose. E’ verosimile che tutti noi prima o poi avremo bisogno della terza dose, soprattutto se osserviamo i primi contagi in coloro che hanno fatto le prime dosi a gennaio. Poi si deciderà se il Green pass dovrà essere allungato o meno dopo la terza dose ma dipenderà dalla circolazione del virus”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli