Ilaria Cucchi minacciata: “Qualcuno ti metterà una palla in testa”

Ilaria Cucchi minacciata su Facebook

Non c’è pace per Ilaria Cucchi, che a pochi giorni dalla sentenza che ha condannato due Carabinieri per la morte del fratello Stefano deve far fronte alle minacce di morte arrivate via Facebook. A denunciarlo è lei stessa tramite un post sul suo profilo.

Ilaria Cucchi minacciata di morte su Facebook

La donna ha postato le parole che un hater ha rivolto nei suoi confronti. “A sta stron*a qualcuno metterà una palla in testa prima o poi, a prescindere da quest’ultima stron*ata“, ha scritto allegando una foto dell’interessata. La minaccia arriva dal profilo di Valerio Melchila: non è noto se si tratti di un fake o del vero e proprio nome di un utente. Ciò che si sa, o che almeno Ilaria ha affermato, è che si tratterebbe di un sostenitore della Lega.

Per questo la donna si è rivolta a Matteo Salvini e a tutti i simpatizzanti del suo partito chiedendo loro cosa pensino di quelle parole. Di fronte a ciò ha ammesso di non poter far altro che denunciare e lamentato di essere lasciata, insieme alla sua famiglia, senza tutela.

Tanti i commenti di solidarietà comparsi sotto quanto scritto e diversi i leghisti che hanno risposto al suo appello. “Io sono della Lega ma non mi rispecchio minimamente in quello che c’è scritto sul post da lei indicato“, ha scritto una sua omonima. “Cara Ilaria, sebbene io sia un sostenitore della Lega ho sempre e comunque sostenuto le tue battaglie“, “Sono un elettore della Lega e trovo questo post indegno di un essere umano“, hanno commentato Pietro e Paolo. Resta ora da attendere un’eventuale risposta del leader del partito.