Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini per frasi dopo sentenza

Red/Cro/Bla

Roma, 18 nov. (askanews) - Ilaria Cucchi querela Matteo Salvini per le parole espresse dal leader della Lega subito dopo la sentenza sulla morte di Stefano, dicendo che "se qualcuno ha usato violenza e ha sbagliato pagherà", ma che la vicenda "testimonia che la droga fa male sempre".

"Il signor Matteo Salvini non può giocare sul corpo di Stefano Cucchi. Non posso consentirglielo. Questo era il suo volto quando io ed i miei genitori lo vedemmo all'obitorio il 22 ottobre del 2009. Questo era quel che rimaneva di Stefano. Dei suoi diritti. Della sua dignità di essere umano", scrive Ilaria su Facebook, allegando una foto di Stefano, privo di vita, con il volto irriconoscibile per i colpi ricevuti.

(Segue)