Illeciti nella produzione, sequestrata azienda ittica Catania -2-

Xpa

Palermo, 14 gen. (askanews) - Nel corso dell'indagine è emerso che l'impresa indicata ha adulterato, contraffatto e immesso in commercio ingenti quantitativi di prodotti alimentari, in particolare stoccafisso e baccalà, utilizzando illecitamente della calce edilizia al posto della calce per uso alimentare, nonché ingenti quantitativi di acqua proveniente abusivamente da un pozzo artesiano attiguo che, a seguito delle analisi eseguite dall'ASP di Catania, ha evidenziato la presenza di un alto tasso di batteri coliformi.

Inoltre zono stati ravvisati ulteriori illeciti, anche di carattere penale, tra i quali reati ambientali e violazioni in materia di norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Infine è stata rilevata nello stabilimento la presenza di telecamere di video-sorveglianza rivolte all'interno dei luoghi di lavoro, senza che vi fosse stata specifica autorizzazione da parte del competente Ispettorato del Lavoro.