Ilva, Calabria: muro contro muro del governo non è serio

Pol/Vep

Roma, 11 nov. (askanews) - "Il muro contro muro del governo con Arcelor Mittal non è serio. E' stata accusata l'azienda di essere in cerca di una scusa per recedere dal contratto ma, se anche fosse vero, è ancora più assurdo che la maggioranza gliene abbia fornita una su un vassoio d'argento eliminando lo scudo". Così a Sky Tg24 la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

"Uno Stato che cambia idea in continuazione, rendendo incerto il quadro normativo per le aziende, non è serio. Ed è imbarazzante che il futuro del più grande polo industriale dell'acciaio in Europa sia stato messo in mano a un manipolo di grillini in Senato".